Scritto da: admin il: maggio - 30 - 2011 Commenti disabilitati

L’Ispettore Quetti e le anime assassine alla Gaia Scienza

Serial killer, intrighi e misteri: Claudio Marmugi presenta il libro noir del livornese Diego Collaveri

Verrà presentato in anteprima nazionale alla libreria Gaia Scienza di Livorno, domani alle 18, il libro di Diego Collaveri “Anime assassine – i casi dell’ispettore Quetti”(Aletti Editore, Roma). Ancora una volta Livorno, città di infinite sorprese e di grandi talenti, sforna, con un libro d’esordio sorprendente, un altro ottimo scrittore. Livornese, classe 1976, vincitore di numerosi premi nazionali di scrittura, Collaveri è riuscito nel sogno di raccogliere in un unico volume i racconti (pluripremiati) del suo personaggio, l’ispettore Quetti appunto, cinico antieroe che combatte, in una fantomatica città italiana, il crimine nelle sue sembianze più efferate: serial killer, cospirazioni, grandi intrighi, misteri apparentemente inesplicabili – il tutto calato sempre in un “reale” credibile e veritiero. Dotato di un taglio narrativo possente, molto rapido e asciutto, figlio di tutta la grande tradizione del noir americano, Collaveri, nelle 180 pagine del suo lavoro, mescola con sapiente mix letterario, da autore navigato, il giallo con l’humour nero, il thriller con la quotidianità, creando una suspence godibile e continua che non potrà non affascinare il lettore, anche il più scettico (di solito, il thriller è territorio di puro dominio degli scrittori americani). Colpisce nel segno anche l’opera in copertina, realizzata appositamente dall’artista livornese Fabio Leonardi. A presentare il libro insieme allo stesso autore, il comico e scrittore Claudio Marmugi, appassionato del genere “noir” e amico di Collaveri; nel 2002 i due, infatti, scrissero a quattro mani con successo un cortometraggio sulla lotta operaia dal titolo “OperaI”, molto apprezzato dalla critica in numerosi festival. Per tutti gli appassionati di misteri e di gialli ad incastro, l’appuntamento è quindi domani alla Gaia Scienza con Diego Collaveri e i suoi colpi di scena.

tratto da Il Tirreno di giovedì 13 maggio 2010

 

Le <<Anime Assassine>> alla Gaia Scienza

Domani, venerdì 14 maggio, ore 18.30 alla Gaia Scienza di Livorno, si presenta il tour promozionale dello scrittore livornese Diego Collaveri e del suo <<Anime Assassine – i casi dell’ispettore Quetti>>, edito da Aletti Editore, che porterà l’autore in tutta italia; conduttore dell’evento l’attore comico Claudio Marmugi, che presenterà il libro interagendo con Collaveri e con il disegnatore Fabio Leonardi, realizzatore della copertina. Incisiva raccolta di sette racconti giallo/noir sullo stile dei classici film di John Huston e Howard Hawks, ricco di personaggi taglienti alla Humphrey Bogart.

tratto da La Nazione del 13 maggio 2010

 

Presentato il volume “Anime Assassine”
Sette racconti tra il giallo e il noir

venerdì in libreria ospite l’autore Diego Collaveri

E’ stato presentato venerdì scorso alla libreria Gaia Scienza, e inizierà il proprio tour in tutta Italia, il libro “Anime Assassine – i casi dell’ispettore Quetti” di Diego Collaveri, edito da Aletti Editore. Il libro, un raccolta di sette racconti giallo/noir sullo stile dei classici film hollywoodiani del genere, racconta i casi dell’ispettore Quetti, ruvido personaggio dall’acuta mente analitica, capace di smascherare complicati intrighi, mossi dalle più torbide passioni umane, celati dietro un’apparente facciata di tranquillità in una città divorata dalla corruzione. L’autore Diego Collaveri, sceneggiatore e regista livornese, ha raccolto, in questa prima pubblicazione, le avventure del suo personaggio storico, che in più di dieci anni dalla sua creazione ha riscosso molti premi di narrativa e un numero sempre crescente di consensi, che l’hanno portato ad uscire in questa edizione. A realizzare l’originale copertina Fabio Leonardi.

tratto da Il Corriere di Livorno del 16/05/2010